Pulizia canne fumarie caminetti Modena

Chiunque abbia un caminetto in casa sa quanto sia importante averlo sempre pulito ed efficiente. A Modena c’è Eco Service che offre soluzioni su misura per effettuare con precisione e professionalità la pulizia delle canne fumarie di stufe e caminetti! Esperti spazzacamino con esperienza comprovata e certificata sono al servizio del cliente per offrirgli solo servizi impeccabili.

La pulizia regolare e metodica delle canne fumarie di caminetti e stufe a legna è di fondamentale importanza per non andare incontro a spiacevoli conseguenze sia alle persone che all’impianto stesso.

Pulizia canne fumarie per caminetti

Le tecniche di pulizia delle canne fumarie sono diverse e tutte richiedono interventi di personale specializzato in grado di eseguire il lavoro in maniera pulita e senza lasciare tracce di fuliggine.

Innanzitutto, la canna fumaria deve essere sottoposta a pulizia con delle spazzole apposite realizzate in acciaio o nylon trattato, devono essere molto flessibili e capaci di andare ad insinuarsi anche nelle curve a gomito della canna. In una fase successiva lì dove è necessario si procede anche al lavaggio del canale eseguito con della semplice aria compressa.

Per questo tipo di interventi lo spazzacamino non ha la necessità di salire sul tetto ma tutto avviene con l’utilizzo di riduttori appositi che non sporcano.
Questa operazione di pulizia professionale dei caminetti a legna è sempre consigliata almeno una volta all’ anno.

Pulizia canne fumarie caminetti Modena: I rischi

Il rischio principale della mancata pulizia della canna fumaria è l’incendio.
A causare l’incendio della canna fumaria è il deposito della fuliggine nel condotto, quando lo strato di fuliggine diventa consistente si trasforma in combustibile diventando potenzialmente pericoloso.  Altri elementi che possono aumentare il rischio di incendio sono i nidi di uccelli o di insetti che si sono insediati nel condotto o nel comignolo durante l’estate che vengono rimossi durante la pulizia.

Quando si innesca l’incendio della canna fumaria?

L’incendio si innesca quando la fuliggine viene riscaldato dal calore della stufa o del caminetto, a questo punto la canna fumaria a seguito della combusione dei residui presenti può raggiungere i 1.200 gradi centigradi si temperatura.
Questa elevata temperatura oltre che poter creare danni strutturali al condotto, può incendiare le strutture adiacenti alla canna fumaria come ad esempio le travi di legno del sottotetto provocando  quindi danni gravi allo stabile.
La pulizia della canna fumaria dovrebbe avvenire almeno una volta l’anno, soprattutto se si tratta di caminetti o stufe in cui vengono bruciati materiali diversi o vengono utilizzati per cucinare.

Ispezione nella pulizia canne fumarie caminetti Modena

Anche per la pulizia canne fumarie delle caldaie e dei caminetti casalinghi lo spazzacamino di Eco Service procede ad una videoispezione preliminare delle canne fumarie per mettere in luce eventuali crepe, incrostazioni, ostruzioni oppure la presenza di elementi estranei. Grazie all’alta definizione, il video risulta uno strumento efficace ed importante per scegliere il metodo di pulizia più idoneo.

Al video segue una relazione che viene poi consegnata al cliente.

Altri servizi per la pulizia canne fumarie caminetti Modena

Per una corretta messa a norma della canna fumaria Eco Service spazzacamino Modena si occupa anche di:

  • intubaggio della canna fumaria esistente a cui si aggiunge un condotto in acciaio inox all’interno del camino per creare una via di evacuazione dai fumi
  • installazione di canne fumarie esterne in acciaio inox con relativa muratura coibentate
  • intonacatura interna dell’impianto per l’eliminare crepe e fessure

Tutti i servizi sono sempre eseguiti solo con materiali di ottima qualità.

preventivo gratuito


Contattaci! Siamo a tua disposizione.

* campi richiesti

Seleziona un Servizio*:

Il tuo nome*:

La tua email*:

Telefono:

Il tuo messaggio*:

Inserisci il codice*:
captcha

Ho preso visione della privacy policy ed acconsento al trattamento dei dati*: